Pappardelle al ragù bianco
La grande qualità della carne di cinta senese

Conosciamo tutti la grande bontà e la grande qualità della carne di cinta senese una tra le razze suine più famose in Italia. Proprio per questo abbiamo voluto rivisitare un grande classico della nostra tradizione culinaria nazionale, cucinando delle buonissime pappardelle al ragù bianco di cinta senese.
Conosciamo tutti la particolarità di questa carne dal sapore e dai profumi più intensi rispetto al resto della carne di maiale che siamo abituati normalmente a mangiare. Con questo articolo vi illustreremo la ricetta delle nostre pappardelle al ragù bianco di cinta senese.


La bontà della carne di cinta senese:
L’ingrediente principale di questo piatto è senza dubbio la carne del famoso suino italiano originario delle colline senesi, che tra le sue caratteristiche principali ha proprio quella di riuscire ad abbinarsi molto bene con il sapore e la consistenza della pasta fresca.
Non lasciatevi scappare questo primo piatto così particolare e portate in tavola tutto il gusto della toscana. Se non sai dove riuscire a trovare la carne di cinta senese e hai voglia di provare tutta la sua bontà, ti basterà entrare nel catalogo online della Taverna del pecorino dove avrai a tua disposizione tutto il meglio.


Ingredienti della ricetta:
• Pappardelle ricce all’uovo 250g
• Brodo di carne 250g
• Carote 50g
• Olio extra vergine di oliva 50 g
• Pepe nero q.b.
• Ginepro 2 bacche
• Cinta senese spalla 1 kg
• Sedano 50 g
• Cipolle 50 g
• Sale fino q.b.
• Alloro 1 foglia
• Vino Bianco 50 g


Preparazione:
1 Preparare il brodo di carne e tagliare la spalla del maiale a cubetti e passarla nel trita carne per renderla più fine. Tritare la carota, la cipolla e il sedano e fate scaldare l’olio evo in una padella e far rosolare il trito di carote, sedano e cipolle. Successivamente unire la carne di cinta senese finemente tritata, aggiungere del sale e del pepe e sfumare con il vino bianco, aggiungere le bacche di ginepro e le foglie di alloro e a questo punto aggiungere il brodo di carne. Quando il ragù è quasi pronto e tutto il brodo si sarà quasi asciugato, mettere una pentola con dell’acqua sul fuoco, portarla a bollore, salare e lessare la pasta.
Dopo che le pappardelle saranno cotte aggiungerle al tegame con il condimento e mescolare bene il tutto. Dopodiché non vi resterà che assaggiare questa vera delizia.




SALUMI DI CINTA SENESE:


SALUMI


TUTTA LA QUALITÀ E LA TRADIZIONE DEI SALUMI
DI CINTA SENESE

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@tavernadelpecorino.it